La legge della domanda (con diagramma)

In questo articolo discuteremo di: - 1. Introduzione alla legge della domanda 2. Ipotesi della legge della domanda 3. Eccezioni.

Introduzione alla legge della domanda :

La legge della domanda esprime una relazione tra la quantità richiesta e il suo prezzo. Può essere definito dalle parole di Marshall come "la quantità richiesta aumenta con un calo del prezzo e diminuisce con un aumento del prezzo". Quindi esprime una relazione inversa tra prezzo e domanda. La legge si riferisce alla direzione in cui la quantità richiesta cambia con una variazione del prezzo.

Nella figura, è rappresentato dalla pendenza della curva di domanda che è normalmente negativa per tutta la sua lunghezza. La relazione inversa tra prezzo e domanda si basa su altre cose che rimangono uguali. Questa frase indica alcune importanti ipotesi su cui si basa questa legge.

Ipotesi della legge della domanda:

Questi presupposti sono:

(i) non vi è alcun cambiamento nei gusti e nelle preferenze del consumatore;

(ii) il reddito del consumatore rimane costante;

(iii) non vi è alcun cambiamento in dogana;

(iv) la merce da utilizzare non dovrebbe conferire distinzione al consumatore;

(v) non dovrebbero esserci sostituti della merce;

(vi) non dovrebbero esserci variazioni nei prezzi di altri prodotti;

(vii) non dovrebbe esserci alcuna possibilità di variazione nel prezzo del prodotto utilizzato;

(viii) Non ci dovrebbero essere cambiamenti nella qualità del prodotto; e

(ix) Le abitudini dei consumatori dovrebbero rimanere invariate. Date queste condizioni, la legge della domanda opera. Se si verifica un cambiamento anche in una di queste condizioni, smetterà di funzionare.

Alla luce di questi presupposti, la legge della domanda è spiegata in termini di Tabella 3 e Figura 7.

La tabella sopra mostra che quando il prezzo di dire, arancione, è Rs. 5 per unità, sono richieste 100 unità. Se il prezzo scende a Rs.4, la domanda aumenta a 200 unità. Allo stesso modo, quando il prezzo scende a Re.1, la domanda aumenta a 600 unità. Al contrario, poiché il prezzo aumenta dal Re. 1, la domanda continua a diminuire da 600 unità.

Nella figura, il punto P della curva di domanda DD 1 mostra la domanda per 100 unità a Rs. 5. Poiché il prezzo scende a Rs. 4, Rs. 3, Rs. 2 e Re. 1, la domanda sale rispettivamente a 200, 300, 400 e 600 unità. Ciò è evidente dai punti Q, R, S e T. Pertanto, la curva di domanda DD 1 mostra un aumento della domanda di arancia quando il suo prezzo scende. Ciò indica la relazione inversa tra prezzo e domanda.

Eccezioni alla legge della domanda:

In alcuni casi, la curva di domanda è inclinata da sinistra a destra, ovvero presenta una pendenza positiva. In determinate circostanze, i consumatori acquistano di più quando il prezzo di una merce aumenta e meno quando il prezzo scende, come mostrato dalla curva D nella Figura 8. Molte cause sono attribuite a una curva della domanda inclinata verso l'alto.

(i) Guerra:

Se si teme la carenza in previsione della guerra, le persone possono iniziare a comprare per costruire scorte o accumulare anche quando il prezzo aumenta.

(ii) Depressione:

Durante una depressione, i prezzi delle materie prime sono molto bassi e anche la domanda per loro è inferiore. Ciò è dovuto alla mancanza di potere d'acquisto con i consumatori.

(iii) Paradosso di Giffen:

Se una merce risulta essere una necessità della vita come il grano e il suo prezzo aumenta, i consumatori sono costretti a ridurre il consumo di cibi più costosi come carne e pesce, e il grano è ancora il cibo più economico che ne consumerà di più. L'esempio marshalliano è applicabile alle economie sviluppate.

Nel caso di un'economia sottosviluppata, con la caduta del prezzo di una merce inferiore come il mais, i consumatori inizieranno a consumare più delle materie prime superiori come il grano. Di conseguenza, la domanda di mais diminuirà. Questo è ciò che Marshall chiamava il paradosso di Giffen, che fa sì che la curva della domanda abbia una pendenza positiva.

(iv) Effetto dimostrativo:

Se i consumatori sono interessati dal principio del consumo cospicuo o dall'effetto dimostrativo, vorrebbero acquistare più di quei prodotti che conferiscono distinzione al possessore, quando i loro prezzi aumentano. D'altra parte, con la caduta dei prezzi di tali articoli, la loro domanda diminuisce, come nel caso dei diamanti.

(v) Effetto di ignoranza:

I consumatori acquistano di più a un prezzo più elevato sotto l'influenza dell '"effetto ignoranza", in cui una merce può essere scambiata per qualche altra merce, a causa di imballaggi ingannevoli, etichette, ecc.

(vi) Speculazione:

Marshall menziona la speculazione come una delle importanti eccezioni alla curva della domanda inclinata verso il basso. Secondo lui, la legge della domanda non si applica alla domanda in una campagna tra gruppi di speculatori. Quando un gruppo scarica una grande quantità di cose sul mercato, il prezzo diminuisce e l'altro gruppo inizia ad acquistarlo. Quando ha aumentato il prezzo della cosa, si organizza a vendere molto tranquillamente. Pertanto, quando il prezzo aumenta, aumenta anche la domanda.

(vii) Necessità di vita:

Normalmente, la legge della domanda non si applica alle necessità della vita come cibo, vestiti ecc. Anche il prezzo di questi beni aumenta, il consumatore non riduce la loro domanda. Piuttosto, li acquista anche i prezzi di questi beni aumentano spesso riducendo la domanda di beni confortevoli. Questo è anche un motivo per cui la curva di domanda si inclina verso l'alto a destra.

 

Lascia Il Tuo Commento