Concorrenza perfetta: significato e caratteristiche della concorrenza perfetta

Facciamo uno studio approfondito della concorrenza perfetta in un mercato: -

1. Significato e definizione della concorrenza perfetta 2. Caratteristiche della concorrenza perfetta.

Significato e definizione di concorrenza perfetta :

Un mercato della concorrenza perfetta è quel tipo di mercato in cui il numero di acquirenti e venditori è molto elevato, tutti sono impegnati ad acquistare e vendere un prodotto omogeneo senza restrizioni artificiali e in possesso di una perfetta conoscenza del mercato alla volta.

In altre parole si può dire ... ”Si dice che un mercato sia perfetto quando tutti i potenziali acquirenti e venditori sono prontamente a conoscenza dei prezzi a cui ha luogo la transazione. In tali condizioni, il prezzo della merce tenderà ad essere uguale ovunque. "

A questo proposito, la signora Joan Robinson ha dichiarato : "La concorrenza perfetta prevale quando la domanda per la produzione di ciascun produttore è perfettamente elastica".

Secondo Boulding: "Un mercato della concorrenza perfetta può essere definito come un gran numero di acquirenti e venditori tutti impegnati nell'acquisto e nella vendita di prodotti identici simili, che sono in stretto contatto tra loro e che acquistano e vendono liberamente tra di loro".

Caratteristiche della concorrenza perfetta :

Le seguenti caratteristiche sono essenziali per l'esistenza di Perfect Competition:

1. Gran numero di acquirenti e venditori:

La prima condizione è che il numero di acquirenti e venditori deve essere così grande che nessuno di loro è in grado di influenzare il prezzo e la produzione dell'intero settore. Nel mercato la posizione di un acquirente o di un venditore è proprio come una goccia d'acqua in un oceano.

2. Omogeneità del prodotto:

Ogni azienda dovrebbe produrre e vendere un prodotto omogeneo in modo tale che nessun acquirente preferisca il prodotto di un singolo venditore rispetto agli altri. Se le merci saranno omogenee, anche il prezzo sarà uniforme ovunque.

3. Ingresso e uscita gratuiti delle imprese:

L'azienda dovrebbe essere libera di entrare o uscire dall'azienda. Se c'è speranza di profitto l'impresa entrerà in attività e se c'è la redditività delle perdite, l'impresa lascerà l'attività.

4. Perfetta conoscenza del mercato:

Gli acquirenti e i venditori devono possedere una conoscenza completa dei prezzi ai quali i beni vengono acquistati e venduti e dei prezzi ai quali gli altri sono pronti ad acquistare e vendere. Ciò contribuirà ad avere uniformità nei prezzi.

5. Perfetta mobilità dei fattori di produzione e merci:

Dovrebbe esserci una perfetta mobilità di merci e fattori tra le industrie. Le merci dovrebbero essere libere di spostarsi in quei luoghi dove possono ottenere il prezzo più alto.

6. Assenza di controllo dei prezzi:

Dovrebbe esserci completa apertura nell'acquisto e nella vendita di beni. Qui i prezzi possono cambiare liberamente in risposta alle condizioni della domanda e dell'offerta.

7. Concorrenza perfetta tra acquirenti e venditori:

In questo gli acquirenti e i venditori hanno piena libertà per la contrattazione, nessuna restrizione per addebitare di più o esigere di meno, la sensazione di concorrenza deve essere presente lì.

8. Assenza di costi di trasporto:

Ci deve essere assenza di costi di trasporto. Avere costi di trasporto minori o trascurabili aiuterà a completare il mercato nel mantenere l'uniformità del prezzo.

9. Un prezzo della merce:

C'è sempre un prezzo della merce disponibile sul mercato.

10. Relazione indipendente tra acquirenti e venditori:

Non ci dovrebbe essere alcun attaccamento tra venditori e acquirenti sul mercato. Qui, il venditore non dovrebbe mostrare la puntura e scegliere il metodo per accettare il prezzo della merce. Se vedremo da vicino scopriremo che nella vita reale "La concorrenza perfetta è un mito puro".

 

Lascia Il Tuo Commento