Le 8 migliori condizioni necessarie per il successo della pianificazione economica

Vi sono alcuni prerequisiti necessari per il suo successo, come indicato di seguito:

1. Autorità di pianificazione centrale:

Le condizioni più significative per il successo della pianificazione sono l'impostazione dell'autorità centrale di pianificazione.

Ad esempio, in India c'è la Commissione di pianificazione e in Russia c'è Gosplan. Questo organo riunisce un gruppo di esperti, economisti, statistici, ingegneri ecc. Che si occupano dei diversi aspetti dell'economia. Suggeriscono misure per la corretta attuazione del piano.

2. Dati statistici affidabili:

Un prerequisito per una pianificazione solida e di successo è la disponibilità di dati statistici affidabili, adeguati e accurati relativi a vari settori dell'economia. Per ottenere le informazioni statistiche necessarie, è necessario effettuare un'indagine sulle risorse esistenti e potenziali come le materie prime, il capitale, le risorse umane e naturali del paese.

3. Obiettivo specifico:

Un'altra condizione imperativa per il successo della pianificazione economica è l'obiettivo specifico. Gli obiettivi prescritti dovrebbero essere definiti e stabiliti in un ordine di priorità tenendo conto dell'urgenza dei problemi economici. Inoltre, gli obiettivi non dovrebbero essere in numero eccessivo, ma dovrebbero essere realistici, reciprocamente compatibili, flessibili e realizzabili con mezzi.

4. Fissazione di obiettivi e priorità:

È ugualmente necessario fissare gli obiettivi e le priorità e l'ulteriore capacità del loro raggiungimento. In altre parole, quegli schemi o progetti che devono essere eseguiti per primi, dovrebbero avere la massima priorità e i progetti meno significativi dovrebbero avere una priorità bassa. I programmi delle priorità non dovrebbero essere molto rigidi: potrebbero invece essere modificati in base alle esigenze dell'economia. Questi obiettivi dovrebbero essere reciprocamente coerenti per raggiungere un determinato tasso di crescita per l'economia.

5. Organizzazione economica adatta:

Per il successo della pianificazione deve esserci un'adeguata organizzazione economica che promuova ma non ostacoli il progresso del Paese. In altre parole, l'organizzazione economica socialista in cui i mezzi di produzione sono socializzati è una condizione di base per la pianificazione realistica in un paese. Al contrario, l'esperienza dei paesi capitalistici mostra che l'impresa privata non promuove mai la pianificazione.

6. Governo forte e stabile:

Il successo della pianificazione economica dipende anche dal governo forte e stabile con un alto grado di autorità. Il processo di pianificazione è in pericolo in molti paesi sottosviluppati a causa di frequenti cambiamenti nei loro governi. A questo proposito, l'India è abbastanza fortunata poiché ha goduto di una considerevole stabilità politica durante il periodo del suo processo di pianificazione.

7. Amministrazione corretta ed efficiente:

Le macchine amministrative con un alto grado di onestà ed efficienza svolgono un ruolo molto pionieristico nella formulazione e attuazione dei piani. Il nostro paese ha un'esperienza amara in questo senso. Anche i migliori piani falliscono a causa di un'amministrazione corrotta, inefficiente, inattiva e letargica.

Nella maggior parte dei paesi poveri e arretrati c'è una grande scarsità di personale amministrativo e tecnico addestrato e competente che è il principale vincolo nello sviluppo del paese. Il prof. WA Lewis considera una forte amministrazione competente e incorrotta come la prima condizione per il successo del piano.

8. Mobilitazione delle risorse:

Il successo della pianificazione, infatti, si basa sulla corretta mobilitazione delle risorse finanziarie del Paese. In un paese sottosviluppato, le risorse sono inadeguate e irregolari, sviluppate in modo inefficace e mobilitate nella misura necessaria.

 

Lascia Il Tuo Commento