Elasticità della domanda: significato e tipi di elasticità (spiegata con il diagramma)

Significato di elasticità della domanda:

La domanda si estende o si contrae rispettivamente con un calo o un aumento del prezzo. Questa qualità della domanda in virtù della quale cambia (aumenta o diminuisce) quando cambia il prezzo (diminuisce o aumenta) si chiama Elasticità della domanda.

"L'elasticità (o la reattività) della domanda in un mercato è grande o piccola in quanto la quantità richiesta aumenta di molto o di poco per un dato calo di prezzo e diminuisce di molto o di poco per un dato aumento di prezzo". - Dr. Marshall.

Elasticità significa sensibilità o reattività della domanda al cambiamento di prezzo.

Questo cambiamento, sensibilità o reattività, può essere piccolo o grande. Prendi il caso del sale. Anche un forte calo del suo prezzo potrebbe non indurre un'estensione apprezzabile ex apprezzabile della sua domanda. D'altra parte, un leggero calo del prezzo delle arance può causare una notevole estensione della loro domanda. Questo è il motivo per cui diciamo che la domanda nel primo caso è "anelastica" e nel secondo caso è "elastica".

La domanda è elastica quando con una piccola variazione di prezzo c'è una grande variazione nella domanda; è anelastico o meno elastico quando anche una grande variazione di prezzo induce solo una leggera variazione della domanda. Secondo le parole del Dr. Marshall, “L'elasticità (o la reattività) della domanda in un mercato è grande o piccola in quanto la quantità richiesta aumenta molto o poco per un dato calo di prezzo e diminuisce di molto o di poco per un dato aumento di prezzo ". Ma la domanda non può essere perfettamente" elastica "o" anelastica ".

Una domanda completamente elastica significherà che un leggero calo (o aumento) del prezzo della merce in questione induce un'estensione (o una contrazione) infinita nella sua domanda. Una domanda completamente anelastica significherà che qualsiasi quantità di caduta (o aumento) del prezzo della merce non indurrebbe alcuna estensione (o contrazione) nella sua domanda. Entrambe queste condizioni non sono realistiche. Ecco perché diciamo che l'elasticità della domanda può essere "più o meno", ma raramente è perfettamente elastica o assolutamente anelastica.

Tipi di elasticità:

Si può fare una distinzione tra elasticità dei prezzi, elasticità del reddito ed elasticità incrociata. L'elasticità dei prezzi è la reattività della domanda alle variazioni di prezzo; elasticità del reddito significa una variazione della domanda in risposta a una variazione del reddito del consumatore; ed elasticità incrociata significa un cambiamento nella domanda di una merce a causa della variazione del prezzo di un'altra merce.

Gradi di elasticità della domanda:

Abbiamo visto in precedenza che alcuni prodotti hanno una domanda molto elastica, mentre altri hanno una domanda meno elastica. Proviamo ora a comprendere i diversi gradi di elasticità della domanda con l'aiuto delle curve.

(a) Elasticità della domanda infinita o perfetta:

Prenda come primo caso un caso estremo di elasticità della domanda, vale a dire, quando è infinito o perfetto. L'elasticità della domanda è l'infinito quando anche una caduta trascurabile del prezzo della merce porta a un'estensione infinita della domanda per essa. In Fig. 10.1 la linea retta orizzontale DD 'mostra un'infinita elasticità della domanda. Anche quando il prezzo rimane lo stesso, la domanda continua a cambiare.

(b) Domanda perfettamente anelastica:

L'altro limite estremo è quando la domanda è perfettamente anelastica. Significa che per quanto grande sia l'aumento o il calo del prezzo della merce in questione, la sua domanda rimane assolutamente invariata. In Fig. 10.2, la linea verticale DD 'mostra una domanda perfettamente anelastica. In altre parole, in questo caso l'elasticità della domanda è zero. Nessuna variazione di prezzo induce una variazione della domanda.

Nel mondo reale, non vi è merce la cui domanda può essere assolutamente anelastica, vale a dire che le variazioni del suo prezzo non determineranno alcun cambiamento nella domanda per essa. Si verificherà qualche estensione / contrazione, motivo per cui gli economisti affermano che l'elasticità della domanda è solo una questione di grado. Allo stesso modo, ci sono poche materie prime nel cui caso la domanda è perfettamente elastica. Pertanto, nella vita reale, l'elasticità della domanda della maggior parte dei beni e servizi si trova tra i due limiti indicati sopra, vale a dire, l'infinito e lo zero. Alcuni hanno una domanda altamente elastica mentre altri hanno una domanda meno elastica.

(c) Richiesta molto elastica:

Si dice che la domanda sia molto elastica quando anche una piccola variazione del prezzo di una merce porta a una considerevole estensione / contrazione della quantità richiesta. In Fig. 10.3, la curva DD 'illustra una tale richiesta. Come risultato della variazione di T nel prezzo, la quantità richiesta si estende / si contrae di MM ', che è chiaramente un grande cambiamento nella domanda.

(d) Meno domanda elastica:

Quando anche una sostanziale variazione del prezzo porta solo una piccola estensione / contrazione della domanda, si dice che sia meno elastico. In Fig. 10.4, DD 'mostra una domanda meno elastica. Un calo di NN "nel prezzo estende la domanda solo di MM", che è molto piccolo.

 

Lascia Il Tuo Commento