Processi coinvolti nella produzione: 3 processi

I seguenti punti evidenziano i tre principali processi coinvolti nella produzione di beni. I processi sono: 1. Meccanizzazione 2. Automazione 3. Specializzazione.

Meccanismo n. 1 di processo:

La tecnologia dominante include anche la meccanizzazione. La produzione nel sistema industriale dipende dai macchinari. Le macchine sono nate a causa di tanti fattori. La macchina era un dispositivo, che indirettamente svolgeva un compito industriale senza intervento umano.

Gli uomini "tendevano", "nutrivano", "azionavano" o facevano funzionare la macchina, ma era il telaio a tessere la stoffa, la stampa che imprimeva la pelle, la locomotiva che gestiva il treno. A volte l'uomo forniva l'energia per far funzionare la macchina, ma più spesso venivano utilizzate altre agenzie: animali, vento, acqua, vapore e successivamente elettricità ed energia atomica.

Tutti questi sviluppi sono descritti in una rivoluzione industriale in una fase. Fu un processo continuo che portò a rapidi cambiamenti nel volume e nella tecnica di produzione. Fu adottato il sistema capitalista e prodotti in previsione della domanda.

Le condizioni favorevoli possono essere raggruppate in diverse categorie. In primo luogo, la meccanizzazione era fortemente favorita dallo stesso fattore che aveva portato alla crescente razionalizzazione della produzione attraverso la divisione del lavoro, ovvero l'espansione dei mercati interno ed estero. La meccanizzazione ha notevolmente aumentato l'efficienza e l'efficacia dell'industria.

La macchina ha aumentato i livelli di produzione, spesso migliorando la qualità e la durata del processo. Inoltre, la macchina ha ridotto i costi spostando la manodopera e aumentando la redditività del settore, nonché migliorando le quantità commerciali e maggiori quantità di capitale disponibile per ulteriori investimenti nelle meccanizzazioni.

I progressi tecnologici e scientifici hanno fornito le condizioni necessarie per lo sviluppo meccanico. Le tecniche per la lavorazione del metallo erano state così raffinate da rendere possibile la costruzione di macchinari complessi. Allo stesso modo, gli strumenti erano stati sviluppati al punto da poter eseguire il lavoro accurato necessario per la produzione di macchine.

Le leggi delle macchine avevano raggiunto uno stadio di sviluppo in cui questa conoscenza poteva essere applicata alla soluzione di problemi tecnologici. Un altro fattore che favoriva lo sviluppo della meccanizzazione era la raffinatezza nella divisione del lavoro.

Le macchine hanno un impatto sui ruoli dei lavoratori nei seguenti modi:

(i) Riduzione dell'energia umana:

Poiché le macchine sono in grado di produrre di più in breve tempo, l'energia umana si è notevolmente ridotta. L'operaio è diventato un osservatore del funzionamento delle macchine. Il suo ruolo nel corso della produzione è diventato molto minimo. Pertanto le macchine hanno reso il lavoratore più insignificante.

(ii) Divisione del lavoro e della routine:

Le macchine hanno sistemato il processo di produzione in larga misura. Per dirla correttamente, le macchine hanno trasformato gli uomini in macchine. La routinizzazione si trova in quasi tutti i sistemi di produzione. Per aumentare la produzione nelle fabbriche, la routinizzazione diventa un must.

(iii) Creazione di condizioni fisiche sul lavoro:

La meccanizzazione crea anche un ambiente fisico specializzato. Ciò influisce sul ruolo dei lavoratori in molti modi. Durante le operazioni delle macchine, i lavoratori si tengono al posto costante. La mobilità spaziale del lavoratore è molto limitata.

Quindi la relazione sociale è influenzata e porta a una maggiore routine. Il rumore proveniente dalle macchine porta alla stanchezza dei lavoratori. Nell'atmosfera rumorosa, viene influenzata anche la comunicazione tra i lavoratori, quindi i lavoratori si isolano. I lavoratori devono adattarsi sia fisicamente che psicologicamente.

Automazione processo n. 2 .:

L'automazione è un termine che è stato usato abbastanza frequentemente dall'economista e dall'industriale ma finora non è stata data una definizione chiara o precisa del termine.

Secondo alcuni, l'automazione è solo razionalizzazione del lavoro, mentre altri ritengono che non sia altro che l'adozione di tali metodi che riducono il numero di persone attualmente impegnate nello svolgimento di un tipo specifico di lavoro. Altri ancora ritengono che sia sbagliato pensare che l'automazione sia solo la tecnologia dei dispositivi elettronici, ma secondo loro è la filosofia di produzione.

Definizioni di automazione:

(i) Secondo AB Fillipo, "Nel suo significato più semplice il termine automazione viene applicato al processo di lavoro della macchina che è meccanizzato al punto di autoregolazione automatica".

(ii) Secondo l'Enciclopedia Americana, "L'automazione è una tecnica avanzata di produzione industriale e di ricerca scientifica che si è evoluta dai concetti di base della macchina e della produzione di massa".

(iii) Secondo John Debawld, Automazione è una nuova parola che indica sia le operazioni automatiche sia il processo di rendere automatiche le cose.

(iv) Secondo Kuchhal, "L'automazione è stata spesso descritta come una tecnologia avanzata o un alto livello di meccanismo caratterizzato da specifici desideri di comunicazione e controllo nell'autoregolazione senza intervento umano" .

Passaggi nel processo di automazione:

Il processo di automazione prevede i seguenti passaggi:

(i) Selezione di macchine di automazione:

In primo luogo, dobbiamo selezionare quelle macchine che sono autoregolate e il prodotto finito o semilavorato deve essere passato alla macchina successiva senza il tocco della mano.

(ii) Controllo della qualità:

In secondo luogo, dopo la selezione della macchina, dobbiamo decidere quale prodotto deve essere fabbricato e in quale forma. Se viene determinato, la macchina viene adattata di conseguenza e vengono prodotti prodotti di qualità uniforme.

(iii) Uso del computer:

In precedenza le macchine automatiche erano gestite da uomini, ma ora anche il controllo e il funzionamento delle macchine sono effettuati dai computer.

Processo di automazione:

Nel processo di automazione due cose devono essere ricordate. Nel primo sistema gli attori umani non sono coinvolti. Ogni attività viene svolta automaticamente. In secondo luogo, le informazioni su ciò che deve essere fatto sono fornite ad alcune agenzie centrali. Le agenzie centrali possono apportare modifiche e svolgere le attività come previsto.

Effetti dell'automazione:

Gli effetti positivi dell'automazione sono i seguenti:

(i) È con l'aiuto dell'automazione che le esigenze e le necessità della società possono essere soddisfatte rapidamente ed efficacemente.

(ii) La crescente domanda è sempre responsabile della produzione di massa, che a sua volta si traduce in una riduzione del prezzo delle materie prime.

(iii) Il processo di industrializzazione viene accelerato dall'automazione.

(iv) Quando le merci sono prodotte con l'aiuto della macchina, è possibile mantenere l'uniformità e la qualità.

Gli effetti negativi dell'automazione sono i seguenti:

(i) Porterà alla disoccupazione.

(ii) È sempre una faccenda costosa.

(iii) Quando viene introdotta l'automazione, l'amore per il lavoro è completamente perso.

(iv) La crescita delle competenze riceve una grave battuta d'arresto.

Specializzazione del processo n. 3 :

Specializzazione significa che uno sforzo di gruppo eseguito da un gruppo è diviso in un numero di operazioni particolari e che ogni individuo nel gruppo ottiene e fa un'operazione.

Nel processo di specializzazione, quando una funzione è divisa in un numero di operazioni, ogni operazione viene impostata come lavoro specializzato. L'individuo che ottiene un'operazione, si specializza in essa e migliora le sue abilità. Conseguentemente al miglioramento delle competenze delle operazioni, le operazioni si specializzano e la produzione totale aumenta.

Definizione di specializzazione:

(i) Secondo Jaisolar Tuma, "La specializzazione consiste nella concentrazione di attenzione intellettuale e sforzi fisici su problemi specifici".

(ii) Secondo Kimbal, "La specializzazione è concentrazione di attenzione e sforzo in un campo limitato". Pertanto, secondo l'opinione della specializzazione Kimbal, ci sono due caratteristiche: concentrazione e centralizzazione dello sforzo e anche questo in un campo limitato.

Caratteristiche di specializzazione:

(i) Si basa sulla moderna tecnologia industriale

(ii) Incoraggia il progresso industriale e scientifico

(iii) Si basa sulla divisione del lavoro

(iv) Si basa su un know-how specializzato.

(v) Tiene inoltre conto dei risultati dell'esperienza pratica.

(vi) Incoraggia l'interdipendenza al posto dell'autosufficienza.

(vii) Punta al massimo utilizzo delle risorse disponibili.

Forme di specializzazione:

La specializzazione può essere dei seguenti tipi:

(i) Specializzazione orizzontale:

La specializzazione orizzontale è generalmente una caratteristica dell'attività organizzata di un gruppo. Un'opera è divisa in un numero di parti e ciascuna parte è assegnata a un individuo. Il lavoro può essere suddiviso in lavori specializzati in termini di processo o attività. Nel caso della specializzazione per processo, ciascun agente ottiene una funzione e si specializza nel processo di quella funzione. Nel caso di specializzazione per attività, un'opera è divisa in diverse attività coinvolte in essa. Gli agenti in quel lavoro ottengono un po 'del lavoro.

(ii) Specializzazione verticale:

È una caratteristica della moderna produzione industriale. Le decisioni per le operazioni di un mulino o di una fabbrica vengono prese da un gruppo, vale a dire la direzione. Le operazioni sono supervisionate dal personale addetto alla supervisione. Le operazioni sono eseguite dagli agenti.

Esiste una gerarchia di rango tra questo personale industriale. Richiede una cooperazione efficace.

(iii) Specializzazione extra di gruppo:

Potrebbero esserci diversi gruppi di lavoro collegati a diverse operazioni in un settore. Potrebbero esserci alcuni gruppi esterni collegati al settore. Quando la specializzazione in un settore è integrata dalla specializzazione di gruppi extra, è nota come specializzazione di gruppo extra.

(iv) Specializzazione del lavoro:

Mira a formare i lavoratori per lavori specifici.

(v) Specializzazione delle professioni:

In questi giorni c'è una specializzazione di posti di lavoro ovunque. In passato i medici erano soliti trattare tutti i tipi di malattie. Ma ora un giorno abbiamo specialisti per affrontare le diverse parti del corpo.

(vi) Specializzazione industriale:

Le moderne unità industriali invece di fabbricare tutte le macchine producono solo alcune parti, è nota come specializzazione industriale.

(vii) Specializzazione geografica:

Varie industrie sono stabilite in diverse regioni a seconda della disponibilità di risorse naturali. La dispersione dell'industria in base alla disponibilità regionale di risorse è chiamata specializzazione geografica.

(viii) Specializzazione tecnica:

Ci sono 200 processi tecnici in un settore calzaturiero. Il settore particolare richiede specializzazione tecnica.

Meriti di specializzazione:

La specializzazione presenta i seguenti vantaggi:

(i) Il principale vantaggio della specializzazione è la standardizzazione.

(ii) Porta ad un aumento della produzione.

(iii) Riduce i costi di produzione.

(iv) Migliora la qualità del prodotto.

(v) Porta alla meccanizzazione e quindi si possono trarre benefici dalla meccanizzazione.

(vi) Aumenta l'efficienza.

(vii) Facilita la formazione.

(viii) Sviluppa l'interdipendenza.

(ix) Quando un lavoratore opera in una sfera molto limitata, ottiene nuove idee e dedica la sua energia alla ricerca.

(x) Porta a una produzione su larga scala e amplia la struttura del mercato.

(xi) Ha portato ad un aumento degli scambi e ha creato benevolenza per i prodotti industriali.

(xii) Rende gli uomini più responsabili.

Demeriti di specializzazione:

Tuttavia, la specializzazione presenta alcuni svantaggi:

(i) Nel processo di specializzazione gli agenti devono eseguire ripetutamente le stesse operazioni. Produce gravi disturbi personali.

(ii) La società in cui la specializzazione è in pieno svolgimento non è integrata e manca di solidarietà.

(iii) Sotto la specializzazione un agente deve svolgere solo una parte del lavoro. Dato che non ha alcuna possibilità di fare altre sequenze, diventa ignorante.

(iv) Il più grande svantaggio della specializzazione è psicologico. Come risultato della specializzazione, la fiducia in se stessi e l'autosufficienza dell'uomo sono scortesemente scosse.

(v) Ha portato alla disintegrazione sociale. Ha portato a un esodo di popolazione dai villaggi alle città. Il conflitto industriale è aumentato e sono comparse baraccopoli.

(vi) Ha portato allo sfruttamento dei lavoratori, in particolare donne e bambini.

(vii) Grazie alla specializzazione sono state inventate nuove macchine altamente sofisticate. È necessario addestrare gli uomini a utilizzare queste macchine. Ciò comporta investimenti in capitale.

(viii) A causa della specializzazione, le industrie dei cottage e dei villaggi hanno sofferto. Non possono resistere alla concorrenza.

Cambio di struttura delle relazioni:

Molto tempo fa gli operai nelle fabbriche erano considerati oggetti, non meglio delle macchine e degli strumenti utilizzati. Il comportamento nei loro confronti non era qualificato come umano. In molti casi i lavoratori non erano migliori degli schiavi. Lo sfruttamento era la regola del giorno. Nell'industria, le relazioni umane sono evidenziate in due sfere, quella dell'amministrazione e del benessere.

Nel campo dell'amministrazione, sono i rapporti tra l'autorità e il lavoratore che sono importanti. Un lavoro non è una macchina, né un ingranaggio in una ruota. È pieno di elementi umani come motivi, emozioni, sentimenti, speranze, desideri e bisogni. L'amministrazione comporta una corretta e sistematica organizzazione della fabbrica, oltre al trattamento umano dei lavoratori.

L'atmosfera a casa e in ufficio o in fabbrica dovrebbe essere congeniale. I lavoratori dovrebbero avere adeguate opportunità di progresso intellettuale, materiale, morale ed economico. Ora è concesso che oltre a pagare i salari al lavoratore, sia essenziale provvedere anche al suo benessere.

 

Lascia Il Tuo Commento