The Ricardian Theory of Rent (With Diagram)

Leggi questo articolo per conoscere la teoria ricardiana dell'affitto.

  1. Spiegazione della teoria
  2. Ipotesi della teoria
  3. Ragioni per l'esistenza di affitto
  4. Detrazioni dalla teoria
  5. Critiche alla teoria

Spiegazione della teoria:

David Ricardo, un economista classico inglese, sviluppò per la prima volta una teoria nel 1817 per spiegare l'origine e la natura della rendita economica.

Ricardo ha usato l'economia e l'affitto per analizzare una domanda particolare. Nelle guerre napoleoniche (18.05-1815) ci fu un forte aumento dei prezzi del grano e dei terreni.

L'aumento dei prezzi dei terreni ha aumentato il prezzo del mais, o l'alto prezzo del mais ha aumentato la domanda di terra e quindi ha aumentato i prezzi dei terreni. Ricardo ha definito l'affitto come "quella porzione del prodotto della terra che viene pagata al proprietario per l'uso dei poteri originali e indistruttibili del suolo". Nella sua teoria, l'affitto non è altro che l'eccedenza o il guadagno differenziale del produttore, e si trova solo in terra.

Ipotesi della teoria :

La teoria ricardiana dell'affitto si basa sui seguenti presupposti:

1. L'affitto della terra sorge a causa delle differenze nella fertilità o nella situazione dei diversi appezzamenti di terra. Sorge a causa dei poteri originali e indistruttibili del suolo.

2. Ricardo assume il funzionamento della legge dei rendimenti marginali decrescenti nel caso della coltivazione della terra. Poiché i diversi appezzamenti di terra differiscono in termini di fertilità, i prodotti provenienti da appezzamenti di terra inferiori diminuiscono sebbene il costo totale di produzione in ciascun appezzamento di terreno sia lo stesso.

3. Ricardo guarda alla fornitura di terra dal punto di vista della società nel suo insieme.

4. Nella teoria ricardiana si presume che la terra, essendo un dono della natura, non abbia un prezzo di fornitura e nessun costo di produzione. Quindi l'affitto non fa parte del costo, ed essendo così non lo è e non può entrare nel costo e nel prezzo. Ciò significa che dal punto di vista della società l'intero ritorno dalla terra è un guadagno in eccesso.

Ragioni per l'esistenza di affitto:

Secondo Ricardo l'affitto nasce per due motivi principali:

(1) Scarsità di terra come fattore e

(2) Differenze nella fertilità del suolo.

Scarsità affitto:

Ricardo suppose che la terra avesse un solo uso: coltivare mais. Ciò significava che la sua fornitura era fissa, come mostrato nella Figura 13.1. Quindi il prezzo della terra è stato totalmente determinato dalla domanda di terra. In altre parole, tutto il prezzo di un fattore di produzione in un'offerta perfettamente anelastica è l'affitto economico: non ha guadagni di trasferimento.

Pertanto, è stato l'alto prezzo del mais che ha causato un aumento della domanda di terra e un aumento del suo prezzo, piuttosto che il prezzo della terra che ha aumentato il prezzo del mais. Tuttavia, questa analisi dipende dal presupposto che la terra abbia un solo uso. Nel mondo reale un particolare pezzo di terra può essere utilizzato in molti modi diversi. Ciò significa che la sua offerta per ogni uso è elastica, in modo che abbia guadagni di trasferimento.

Affitto differenziale:

Secondo Ricardo, l'affitto della terra sorge perché i diversi appezzamenti di terra hanno un diverso grado di potere produttivo; alcune terre sono più fertili di altre. Quindi ci sono diversi gradi di terra. La differenza tra il prodotto delle terre superiori e quello delle terre inferiori è l'affitto, ciò che viene chiamato affitto differenziale. Illustriamo il concetto ricardiano di rendita differenziale.

Affitto differenziale a causa delle differenze nella fertilità del suolo:

Ricardo parte dal presupposto che i diversi gradi di terra vengano coltivati ​​gradualmente in ordine decrescente: il primo grado viene coltivato inizialmente, poi il secondo grado, successivamente il terzo grado e così via. Con l'aumento della popolazione e con il conseguente aumento della domanda di prodotti agricoli, vengono coltivati ​​gradi inferiori di terra, creando un surplus o un affitto per i gradi superiori. Questo è illustrato nella Tabella 13.1.

Tabella 13.1: calcolo del canone differenziale

La tabella 13.1 mostra la posizione di 3 diversi appezzamenti di terreno di uguale dimensione. Il costo totale è lo stesso per ogni appezzamento di terra. Supponiamo che l'ordine di coltivazione raggiunga il terzo stadio quando vengono coltivati ​​tutti e tre i terreni di diversi gradi e il prezzo di mercato è salito al livello di Rs. 5 per kg di grano.

Il terreno di primo grado, essendo il più fertile, produce 40 kg, il secondo grado 70 kg e il terzo grado, essendo meno fertile, solo 20 kg. Quindi, la terra di primo grado guadagna un surplus o un affitto di Rs. 100, il secondo grado un affitto di Rs. 50 e il terzo non guadagna surplus. Le prime due trame sono chiamate intra-marginali e la terza è la terra marginale (o senza affitto). Questo semplice esempio mostra come le differenze nella fertilità dei diversi appezzamenti di terreno creino rendite per gli appezzamenti di terreno superiori.

Il concetto di rendita differenziale derivante da differenze nella fertilità di diversi appezzamenti di terreno è illustrato nella figura 13.2.

Qui, AD, DG e GJ sono tre appezzamenti separati di terra delle stesse dimensioni, ma con differenze di fertilità. La produzione totale di AD è ABCD, quella di DG è DEFG e quella di GJ è GHIJ. Il primo e il secondo appezzamento di terreno generano un surplus di spettacoli nell'area ombreggiata, che rappresenta l'affitto dei primi due appezzamenti di terreno. Dal momento che la terza trama GJ non ha eccedenze, si tratta di terreni marginali o terreni non affittati. Le terre di grado 4 (sotto il margine) non saranno coltivate, perché l'affitto è negativo (Rs. 25 in questo esempio).

Affitto e prezzo :

Dalla teoria ricardiana possiamo mostrare la relazione tra affitto (di terra) e prezzo (di grano). Poiché il prezzo di mercato del grano è determinato dai costi del produttore marginale e poiché, per questo produttore marginale, gli affitti sono pari a zero, Ricardo ha concluso che l'affitto economico non è un fattore determinante del prezzo di mercato. Piuttosto, il prezzo del grano è determinato esclusivamente dalla domanda di mercato del grano e dalla disponibilità di terra fertile.

Detrazioni dalla teoria :

Se l'affitto dipende dal prezzo e dalla superiorità della terra che produce l'affitto rispetto alla terra marginale, possiamo dedurre quanto segue:

1. Metodi di allevamento migliorati:

Metodi di coltivazione migliorati possono portare a un calo dell'affitto (la domanda rimane invariata). È perché l'aumento della produzione sui gradi superiori della terra renderà superflua la coltivazione di gradi inferiori.

2. Crescita della popolazione:

È probabile che la crescita della popolazione porti a un aumento degli affitti, poiché la crescente domanda di terra porterà alla coltivazione terreni di scarsa qualità, riducendo così la produzione di terreni marginali. Pertanto, se il prezzo del cibo aumenta, aumenterà l'affitto della terra esistente.

3. Strutture di trasporto migliorate:

Il miglioramento delle strutture di trasporto può portare a un calo degli affitti. È perché la produzione di terra meno fertile di paesi stranieri può essere in grado di competere più da vicino con i prodotti domestici. Quindi non sarà necessario coltivare aree domestiche inferiori. Di conseguenza l'output della terra marginale aumenta e l'affitto diminuisce.

Pertanto, è difficile dire se l'affitto aumenta o meno con il progresso economico. Tuttavia, è probabile che l'affitto diminuisca con il progresso economico se la crescita della popolazione non è in grado di neutralizzare completamente gli effetti del progresso tecnologico e del miglioramento delle strutture di trasporto.

Critiche alla teoria :

La teoria ricardiana è stata criticata per i seguenti motivi:

1. Ricardo considera la terra come fissa nella fornitura. Certo, la terra è riparata in senso assoluto. Ma la terra ha usi alternativi. Quindi la fornitura di terra per un uso particolare non è fissa (anelastica). Ad esempio, la fornitura di terra di grano non è assolutamente fissa in un dato momento.

2. Anche l'ordine di coltivazione delle terre di Ricardo non è realistico. Se il prezzo del grano scende, la terra marginale non deve necessariamente uscire per prima dalla coltivazione. Gradi di terreno superiori potrebbero smettere di essere coltivati ​​se un calo del prezzo della sua produzione causasse la richiesta di tale terreno per altri scopi (ad esempio, per la costruzione di case).

3. La produttività della terra non dipende interamente dalla fertilità. Dipende anche da fattori come la posizione, gli investimenti e l'uso efficace del capitale.

4. I critici hanno sottolineato che la terra non possiede alcun potere originale e indistruttibile, poiché la fertilità della terra diminuisce gradualmente, a meno che i fertilizzanti non vengano applicati regolarmente.

5. L'ipotesi da parte di Ricardo della terra senza affitto è irrealistica come, in realtà; ogni appezzamento di terreno guadagna un canone di affitto, anche se l'importo può essere piccolo.

6. Ricardo ha limitato l'affitto alla terra, ma gli economisti moderni hanno dimostrato che l'affitto nasce in cambio di qualsiasi fattore di produzione, la cui offerta non è elastica.

7. Secondo Ricardo, l'affitto non entra nel prezzo (costo) ma dal punto di vista di un singolo affitto agricolo fa parte del costo e del prezzo.

Conclusione:

Nonostante le varie carenze della teoria ricardiana, non può essere scartata - come hanno osservato Stonier e L'Aia - "Il concetto di guadagni di trasferimento aiuta a portare la semplice teoria ricardiana della rendita in una relazione più stretta con la realtà".

 

Lascia Il Tuo Commento