Banche commerciali: funzioni e tipi - Spiegazione!

Le banche commerciali sono le componenti più importanti dell'intero sistema bancario.

Una banca commerciale è un istituto finanziario basato sul profitto che concede prestiti, accetta depositi e offre altri servizi finanziari, come servizi di scoperto e trasferimento elettronico di fondi.

Secondo Culbertson,

"Le banche commerciali sono le istituzioni che rendono a breve termine il divieto per le imprese e nel frattempo creano denaro".

In altre parole, le banche commerciali sono istituti finanziari che accettano depositi della domanda da parte del pubblico, trasferiscono fondi dalla banca a un'altra e guadagnano profitti.

Le banche commerciali svolgono un ruolo significativo nel soddisfare i requisiti finanziari a breve e medio termine delle industrie. Non forniscono credito a lungo termine, in modo da mantenere la liquidità delle attività. I fondi delle banche commerciali appartengono al grande pubblico e vengono ritirati con breve preavviso; pertanto, le banche commerciali preferiscono fornire credito per un breve periodo di tempo garantito da titoli tangibili e facilmente negoziabili. Le banche commerciali, pur offrendo prestiti alle imprese, prendono in considerazione vari fattori, come la natura e le dimensioni del business, lo stato finanziario e la redditività del business e la sua capacità di rimborsare i prestiti.

Le banche commerciali sono di tre tipi, che sono le seguenti:

a) banche del settore pubblico:

Fare riferimento a un tipo di banche commerciali nazionalizzate dal governo di un paese. Nelle banche del settore pubblico, la quota maggiore è detenuta dal governo. In India, le banche del settore pubblico operano secondo le linee guida della Reserve Bank of India (RBI), che è la banca centrale. Alcune delle banche del settore pubblico indiano sono State Bank of India (SBI), Corporation Bank, Bank of Baroda, Dena Bank e Punjab National Bank.

(b) Banche del settore privato:

Fare riferimento a un tipo di banche commerciali in cui la maggior parte del capitale azionario è detenuta da imprese e privati. Queste banche sono registrate come società a responsabilità limitata. Alcune delle banche del settore privato indiano sono Vysya Bank, Industrial Credit and Investment Corporation of India (ICICI) Bank e Housing Development Finance Corporation (HDFC) Bank.

(c) Banche estere:

Fare riferimento a banche commerciali che hanno sede in un paese straniero, ma operano filiali in diversi paesi. Alcune delle banche straniere che operano in India sono Hong Kong e Shanghai Banking Corporation (HSBC), Citibank, American Express Bank, Standard & Chartered Bank e Grindlay's Bank. In India, dopo le riforme finanziarie del 1991, c'è un rapido aumento del numero di banche straniere. Le banche commerciali segnano un'importanza significativa nello sviluppo economico di un paese oltre a soddisfare le esigenze finanziarie del grande pubblico.

Funzioni delle banche commerciali :

Le banche commerciali sono istituzioni che conducono affari a scopo di lucro accettando depositi pubblici per vari scopi di investimento.

Le funzioni delle banche commerciali sono ampiamente classificate in funzioni primarie e secondarie, mostrate nella Figura 1:

Le funzioni delle banche commerciali (come mostrato nella Figura 1) sono discusse come segue:

(a) Funzioni primarie:

Fare riferimento alle funzioni di base delle banche commerciali che includono quanto segue:

(i) Accettare depositi:

Implica che le banche commerciali dipendono principalmente dai depositi pubblici.

Esistono due tipi di depositi, che vengono discussi come segue:

(1) Depositi di domanda:

Fare riferimento a tipi di depositi che possono essere facilmente prelevati da persone senza alcun preavviso alla banca. In altre parole, i proprietari di questi depositi possono prelevare denaro in qualsiasi momento semplicemente scrivendo un assegno. Questi depositi fanno parte dell'offerta di moneta in quanto vengono utilizzati come mezzo per il pagamento di beni e servizi e debiti. La ricezione di questi depositi è la funzione principale delle banche commerciali.

(2) Depositi temporali:

Fare riferimento a depositi che sono per un certo periodo di tempo. Le banche pagano maggiori interessi sui depositi di brina. Questi depositi possono essere ritirati solo dopo che è stato completato un determinato periodo di tempo fornendo una comunicazione scritta alla banca.

(3) Prestiti anticipati:

Si riferisce a una delle funzioni importanti delle banche commerciali. I depositi pubblici sono utilizzati dalle banche commerciali allo scopo di concedere prestiti a privati ​​e imprese. Le banche commerciali concedono prestiti sotto forma di scoperto, credito in contanti e cambiali di sconto.

(b) Funzioni secondarie:

Fare riferimento a funzioni cruciali delle banche commerciali. Le funzioni secondarie possono essere classificate in tre teste, vale a dire funzioni di agenzia, funzioni di utilità generali e altre funzioni.

Queste funzioni sono spiegate come segue:

(1) Funzioni di agenzia:

Implica che le banche commerciali agiscono come agenti dei clienti svolgendo varie funzioni, che sono le seguenti:

(i) Raccolta di assegni:

Fare riferimento a una delle funzioni importanti delle banche commerciali. Le banche raccolgono assegni e cambiali per conto dei loro clienti attraverso le strutture di compensazione fornite dalla banca centrale.

(ii) Incasso:

Costituire un'altra importante funzione delle banche commerciali. Le banche commerciali raccolgono dividendi, pensioni, stipendi, affitti e interessi su investimenti per conto dei propri clienti. Un buono di credito viene inviato ai clienti per informazioni quando qualsiasi incasso viene riscosso dalla banca.

(iii) Spese di pagamento:

Implica che le banche commerciali effettuino i pagamenti di vari obblighi dei clienti, come bollette telefoniche, premi assicurativi, tasse scolastiche e affitti. Simile al buono di credito, un buono di debito viene inviato ai clienti per informazioni quando le spese vengono pagate dalla banca.

(2) Funzioni generali di utilità:

Includere le seguenti funzioni:

(i) Fornitura di strutture di sicurezza:

Implica che le banche commerciali forniscono servizi di armadietti ai propri clienti per la custodia sicura di gioielli, azioni, obbligazioni e altri oggetti di valore. Ciò riduce al minimo il rischio di perdita a causa del furto nelle abitazioni.

(ii) Emettere assegni di viaggio:

Implica che le banche emettano assegni di viaggio a privati ​​per viaggiare fuori dal paese. Gli assegni di viaggio sono il modo semplice e sicuro per proteggere i soldi durante il viaggio.

(iii) Negoziazione in valuta estera:

Implica che le banche commerciali aiutano a fornire valuta estera agli uomini d'affari che si occupano di esportazioni e importazioni. Tuttavia, le banche commerciali devono richiedere l'autorizzazione della banca centrale per operare in valuta estera.

(iv) Trasferimento di fondi:

Si riferisce al trasferimento di fondi da una banca all'altra. I fondi vengono trasferiti tramite bozza, trasferimento telefonico e trasferimento elettronico.

(3) Altre funzioni:

Include il seguente:

(i) Creazione di denaro:

Fa riferimento a una delle importanti funzioni delle banche commerciali che aiutano ad aumentare l'offerta di moneta. Ad esempio, una banca presta Rs. 5 lakh a un individuo e apre un deposito a nome di tale individuo.

La banca effettua un accredito di Rs. 5 lakh in quel conto. Questo porta alla creazione di depositi di domanda in quel conto. Il punto da notare qui è che non è previsto alcun pagamento in contanti. Pertanto, senza stampare denaro aggiuntivo, l'offerta di denaro aumenta.

(ii) Servizi bancari elettronici:

Includi servizi come carte di debito, carte di credito e servizi bancari via Internet.

Tipi di credito offerti dalle banche commerciali :

Una banca commerciale offre prestiti a breve termine a privati ​​e organizzazioni sotto forma di credito bancario, che è un prestito garantito con un determinato tasso di interesse.

Esistono vari tipi di credito bancario forniti da una banca commerciale, come mostrato nella Figura 2:

Prestito bancario :

Il prestito bancario può essere definito come l'ammontare di denaro concesso dalla banca a un tasso di interesse specifico per un determinato periodo di tempo. La banca commerciale deve seguire alcune linee guida per estendere i prestiti bancari a un cliente. Ad esempio, la banca richiede la copia dell'identità e le prove di reddito del cliente e un garante per sanzionare il prestito bancario. Le banche concedono prestiti ai clienti a fronte della sicurezza delle attività in modo che, in caso di inadempienza, possano recuperare l'importo del prestito. I titoli utilizzati a fronte del prestito bancario possono essere tangibili o intangibili, come l'avviamento, le attività, l'inventario e i documenti relativi al titolo dei beni.

I vantaggi del prestito bancario sono i seguenti:

un. Concede un prestito a basso tasso di interesse

b. Implica un processo molto semplice di concessione del prestito

c. Richiede un documento minimo e formalità legali per passare il prestito

d. Coinvolge una buona gestione delle relazioni con i clienti

e. Consuma meno tempo a causa delle tecniche moderne e dell'informatizzazione

f. Fornisce servizi porta a porta

Oltre ai vantaggi, il prestito bancario soffre di varie imitazioni, che sono le seguenti:

un. Imposizione di forti sanzioni e azioni legali in caso di inadempienza del prestito

b. Carica un alto tasso di interesse, se la parte non riesce a pagare l'importo del prestito nel tempo assegnato

c. Aggiunge un onere aggiuntivo al mutuatario, che deve sostenere i costi nella preparazione dei documenti legali per l'acquisto di prestiti

d. Colpisce l'avviamento dell'organizzazione, in caso di ritardo nel pagamento

Credito in contanti :

Il credito in contanti può essere definito come un accordo stipulato dalla banca affinché i clienti possano prelevare contanti eccedendo il limite del loro conto. La linea di credito in contanti è generalmente sanzionata per un anno, ma in alcuni casi può estendersi fino a tre anni. In caso di richiesta speciale da parte del cliente, il termine può essere ulteriormente prorogato dalla banca.

L'estensione del tempo assegnato dipende dal consenso della banca e dalle prestazioni passate del cliente. Il tasso di interesse addebitato dalla banca sul credito in contanti dipende dalla durata temporale per cui è stato prelevato il contante e dall'ammontare del contante.

I vantaggi del credito in contanti sono i seguenti:

un. Richiede molto meno tempo nell'approvazione del credito

b. Coinvolge flessibilità poiché il credito in contanti può essere esteso per più tempo per soddisfare le esigenze dei clienti.

c. Aiuta a soddisfare le attuali responsabilità dell'organizzazione

d. Addebita gli interessi solo sull'importo prelevato dal cliente. Gli interessi sul credito in contanti vengono addebitati solo sull'importo di denaro prelevato dalla banca, non sull'importo totale del credito sanzionato.

Il credito in contanti è uno degli strumenti più importanti per il finanziamento a breve termine ma presenta alcune limitazioni.

Queste limitazioni sono menzionate nei seguenti punti:

un. Richiede maggiore sicurezza per l'approvazione del denaro

b. Importa un tasso di interesse molto elevato

c. Dipende dal consenso della banca per estendere l'importo del credito e il termine

Bonifico bancario :

Lo scoperto bancario è il mezzo più rapido per il finanziamento a breve termine fornito dalla banca. È una struttura in cui la banca consente ai titolari di conti correnti di superare i propri conti correnti entro un limite specificato. I clienti si avvalgono generalmente della struttura di scoperto di banca per soddisfare i requisiti urgenti e di emergenza. Lo scoperto bancario è la forma di prestito più popolare e non richiede formalità scritte. La banca addebita un tasso di interesse molto basso sugli scoperti bancari fino a un certo momento.

I vantaggi del conto corrente bancario sono i seguenti:

un. Non comporta documentazione per l'estensione dell'importo di scoperto

b. Importa interessi nominali sull'importo dello scoperto

c. Commissioni di addebito solo per l'importo che supera il limite del conto

Gli svantaggi del conto corrente bancario sono i seguenti:

un. Supporta costi elevati per i clienti, se non riescono a pagare la quantità di scoperto per un periodo di tempo più lungo

b. Comprende la reputazione dell'organizzazione, se non riesce a pagare la quantità di scoperto in tempo

c. Consente alla banca di detrarre l'importo dello scoperto dai conti dei clienti senza la loro autorizzazione

Attualizzazione del conto :

L'attualizzazione della fattura è un processo di liquidazione della cambiale da parte della banca a un valore inferiore al valore nominale prima della data di scadenza. Secondo il sec. 126 degli Strumenti negoziabili, "una cambiale è un ordine incondizionato per iscritto indirizzato da una persona a un'altra, firmato dalla persona che lo ha dato, richiedendo alla persona a cui è indirizzato di pagare su richiesta o in un momento futuro fisso o determinabile un somma certa in denaro per ordinare o portatore. "

La struttura di attualizzazione delle bollette viene utilizzata dalle organizzazioni per soddisfare il loro immediato bisogno di liquidità per estinguere le passività correnti.

Le condizioni stabilite dalla banca per l'attualizzazione del conto sono le seguenti:

un. Deve essere destinato a uno scopo specifico

b. Deve essere allegato alla firma delle due persone (società, banca o persona di fama)

c. Deve essere inferiore al valore nominale

d. Deve essere prodotto prima del periodo di scadenza.

 

Lascia Il Tuo Commento